Presentazione della località

Serre Che è uno dei più grandi comprensori sciistici d’Europa : 410 ettari di piste per tutti i livelli, da 1200 a 2800 metri d’altitudine.

Serre Chevalier è una grande valle volta a sud che si estende tra il colle del Lautaret e Briançon, e lungo la quale tra modernità e autenticità sono disseminati parecchi paesi, borgate e frazioni.

paysage hiver (95)

Dove si trova

Serre Chevalier si trova nel dipartimento delle Hautes Alpes, nella Regione PACA (Provenza-Alpi-Costa Azzurra).

Il dipartimento delle Hautes Alpes è il solo nella catena alpina francese ad avere tutto il suo territorio in montagna, ed è anche quello che nelle Alpi ha l’altitudine media più alta.

Il comprensorio sciistico si estende su parecchi comuni

  • Briançon
  • Puy Saint André
  • Puy Saint Pierre
  • Chantemerle (St Chaffrey)
  • Villeneuve (La Salle les Alpes)
  • Le Monêtier les Bains

Latitudine e longitudine

Latitudine : E 006°34’18- Longitudine : N 44°56’45

Punto culminante del comprensorio

2850 m, E il picco dell’Yret (Le Monetier les Bains)

La Popolazione

Population permanente : 18 000 habitants du Monêtier à Briançon (incluant toutes les communes)

Les armoiries du Baron Lucien Borel du BezL’origine del nome Serre Chevalier

 

Una valle ricca di storia come quella di Serre Chevalier non ha certo dovuto fare appello a un creatore per trovare il simbolo della stazione. È grazie al patrimonio locale che Serre Chevalier ha potuto riunire i diversi comuni sotto l’emblema dell’Aquila coronata, rappresentata sul blasone della famiglia Borel del Bez.

Il nome di Serre Chevalier deriverebbe dal vecchio dialetto d’oc : «serre» che indica una collina e «cambeou» un gregge…si può immaginare facilmente il significato. Già negli anni ’20 – ’30 il Briançonnais attirava il mondo dello show business grazie alla popolarità dello sci. La Guerra segnerà la fine di questa grande epoca…

Nel 1941 fu inaugurato il primo impianto di risalita di Serre Chevalier : la Funivia di Chantemerle, all’epoca la più lunga d’Europa. Negli anni ’50 il comprensorio continuò a svilupparsi.

Il nome definitivo di Serre Chevalier fu adottato nel 1968, il Grand Serre Chevalier nacque nel 1984 grazie al collegamento con Monêtier les Bains e nel 1990 con quello più recente di Briançon. Ma ora il comprensorio riprende il nome originario di Serre Chevalier.